Cos'è?

Progetto “ARI-NET-LATINA”

 

Nel Febbraio 2014 nasce il progetto “ARI-NET-LATINA” per fornire nuovi servizi ai soci della sezione e, più in generale, ai radioamatori. In sezione è stato attrezzato un armadio rack 19” contenente tutte le apparecchiature necessarie: Server Linux, Gruppo di continuità, Radio Icom VHF e UHF, Alimentatori, Switch gigabit, TNC che fungono da “cuore” del sistema, mentre sulla postazione del Monte Circeo è stato collocato un secondo Server periferico incaricato di gestire parte dei servizi radio. Le due postazioni sono collegate tra loro mediante un link WiFi a 5GHz dedicato (ben 28Km in linea d’aria).

 

Queste poche pagine vogliono essere un riassunto del lavoro portato avanti, da più di un anno ormai, da un gruppo di soci volontari di questa sezione, una risposta chiara alle domande che periodicamente ci vengono poste:

 

 

“Che cos’è quella roba lá?”   “A cosa serve quel coso?”

 

Un ringraziamento a tutti i soci (e non) che, con il loro contributo, hanno reso possibile l’avvio di questo progetto; chi con una radio, una scheda, una mensola, un cavo, una telefonata…  la strada è ancora lunga e c’è posto per tutti!



-    -    -



Vaniamo a noi,

il progetto è suddiviso in due tronconi principali: servizi interni alla sezione e Servizi accessibili a tutti i radioamatori.

 

I servizi interni sono così composti:

  • Connessione ad internet

  • Accesso WiFi per i Soci della sezione

  • Gestione del sistema OQRS Autonomo per il QSL Manager di sezione

  • Pubblicazione/Aggiornamento lista Soci

  • Gestione QSL Buro interno con avvisi automatici di ricevimento nuove QSL

  • Gestione remota del Logbook di sezione

  • Ticket system

 

Servizi accessibili a tutti i radioamatori:

  • Portale IQ0LT.net

  • Server DX Spider connesso alla rete mondiale DXCluster

  • Logbook On-Line dei collegamenti di IQ0LT

  • OQRS per richiedere la QSL di IQ0LT senza necessità di invio della cartolina

  • Beacon Remoto controllato dall’utente

  • Situazione Meteo delle varie stazioni meteo sparse nel territorio

  • Hosting gratuito di blog radioamatoriali

  • Digi/I-Gate APRS IQ0LT-11

  • Server APRS Tier2 IR0AAL

  • Broadcast DX Spot via Packet Radio

  • Accesso rete AMPRNet (IP 44.)

  • Ricevitore SDR Remoto



Servizi interni per la sezione

 

  1. Connessione ad Internet

Grazie ad un accordo con il service provider Meshcom, è stato installato sul tetto della sezione, in forma gratuita, un pannello a 5GHz per la connessione HIPERLAN alla rete internet. La sezione dispone di un proprio IP Pubblico Fisso e la banda attualmente disponibile è 4Mbit in Upload / 4Mbit in Download. All’IP fornitoci dal provider Meshcom è stato associato un nome di dominio (IQ0LT.NET) registrato presso la società OVH.it



2.   Accesso WiFi per i Soci della sezione

All’interno dei locali di ARI Latina è possibile accedere gratuitamente ad internet da Smartphone/Tablet/Notebook. I dati per accedere sono pubblicati sulla bacheca di sezione.



3.   Gestione del sistema OQRS Autonomo per il QSL Manager di sezione

Il QSL Manager di sezione ha a disposizione un area riservata del portale IQ0LT.net in cui gestire le richieste di QSL provenienti dai radioamatori che hanno effettuato QSO con la stazione IQ0LT; si velocizzano così i tempi di attesa e l’invio viene effettuato alla prima spedizione utile. L’accesso all’area riservata avviene tramite certificato.

Admin - OQRS.PNG

(Modulo gestione OQRS)



4.   Pubblicazione/Aggiornamento lista Soci

La lista soci presente sul sito ARILATINA.it viene gestita direttamente dall’area riservata di IQ0LT.net. L’interfaccia consente la creazione, modifica e cancellazione dei soci. E’ integrata la funzione per gli avvisi ricevimento QSL via Buro. Vengono inoltre riportate la data dell’ultima modifica della lista soci ufficiale e dello stato delle QSL.

Admin - Soci.PNG

(Modulo gestione Lista Soci)



5.   Gestione QSL Buro interno con avvisi automatici di ricevimento nuove QSL

Come accennato precedentemente, nell’interfaccia di gestione è stata creata la funzione per segnalare l’arrivo di QSL al Buro di sezione.

Admin - QSL.PNG

(Modulo gestione QSL)

 

Quando nuove QSL sono disponibili per il socio, sul sito ARILATINA.it , accanto al suo nominativo, appare una busta colorata che lo avvisa che ha QSL da ritirare in sezione. Inoltre, viene inviata automaticamente una mail di avviso.

 

Lista soci.PNG

(Sezione Soci sul sito ARILATINA.it)



6.   Gestione remota del Logbook di sezione

Il logbook scelto per il PC della Sala Radio è Log4OM. Tutti i dati dei QSO risiedono sul database del Server di sezione, quindi, anche in caso di formattazione o cambio PC, i dati non vengono persi. E’ stato creato un applicativo che consente l’inserimento dei QSO da remoto utile in caso di attività esterna (ad esempio QSO effettuati da Piana Delle Orme in occasione di fiere, eventi, ecc..).

Admin - Logbook.PNG

(Modulo Gestione Logbook)

 

7.   Ticket System

Per agevolare le varie richieste di aggiornamenti del sito, nuove funzionalità ed aiuto in generale, è stato installato un sistema di supporto tecnico tramite ticket: cliccando su “serve aiuto” all’interno del portale IQ0LT.net , si verrà portati nella schermata principale del sitema di aiuto.  

 

Portale - Ticket.PNG

(Schermata Ticket System)



Tutte le richieste vengono smistate automaticamente al responsabile del settore specifico (richieste di aggiornamento sito al webmaster, richieste nuove funzionalità al programmatore e così via..).

Portale - Ticket-apriticket.PNG

(Interfaccia apertura ticket)



Servizi accessibili a tutti i radioamatori attraverso il portale IQ0LT.net

 

La maggior parte dei servizi forniti dal sistema sono accessibili via internet attraverso il portale IQ0LT.net (o via AMPR-Net all'indirizzo iq0lt.ampr.org).

Sono state predisposte due versioni distinte del portale: versione completa accessibile tramite Internet ed una alleggerita accessibile attraverso la rete AMPR-Net.

 

Portale - Home.PNG

(Schermata principale del portale IQ0LT.net)





  1.  DX Cluster IQ0LT-6

Il server è configurato per essere parte della rete DX Cluster attraverso il software DX Spider. Attualmente il sistema è configurato per inviare e ricevere spot da più nodi sparsi in distinte parti del mondo. In caso di caduta o disconnessione di uno o più nodi, gli spot continuano ad essere ricevuti/inviati.

 

Nodi attualmente connessi al server IQ0LT-6

IR2UGI-6

Sezione ARI Magenta

IK7XLW-6

Sezione ARI Gravina di Puglia

IK5ZUK-6

Pisa

EI7MRE

Irlanda

KB1H

U.S.A.

LU9DA-6

Argentina

UR4QRH-2

Ukraina

 

E’ possibile accedere al Cluster sia via Web che attraverso il proprio software di Logbook (HamRadioDeluxe, Logger32, Log4OM, ecc..).

 

Accesso Web

Aprire il portale IQ0LT.net e cliccare ENTRA nella sezione DXCluster.

Portale - Cluster-dettaglio.PNG

(Schermata principale DX Cluster IQ0LT-6)

 

Il menu in alto consente di visualizzare gli spot divisi per banda o modo. Sono inoltre a disposizione dei tool che consentono di ricevere maggiori informazioni sulla stazione DX semplicemente posizionando il mouse sopra la bandierina posta a destra. Se l’utente non è registrato, viene visualizzato il nome del country, zona CQ e zona ITU.

E’ sufficiente inserire il proprio WW Locator nella casella in alto per abilitare le funzioni di Puntamento Antenne e calcolo distanze.

Portale - Cluster-Infoestese.PNG

(Visualizzazione info estese inserendo il proprio locator)

 

Cliccando sulla bandierina viene visualizzata la posizione sulla mappa del country e lo storico degli spot.

Portale - Cluster-CountryMap.PNG

(Posizione country)

 

Portale - Cluster-CountrySpot.PNG

(Storico degli spot per il country selezionato)



Ricordiamo che l’invio degli spot è consentito solamente agli utenti registrati. Per registrarsi è necessario premere “registrazione” e procedere compilando i campi richiesti. Lo stesso nominativo e password utilizzati per l’interfaccia web sono validi anche per l’accesso telnet da software (Logbook, software client, ecc…)

Portale - Cluster-registrazione.PNG

(Modulo registrazione DX Cluster)



Accesso Telnet

E’ possibile configurare il proprio software di logbook per connettersi al nodo IQ0LT-6 inserendo i seguenti dati:

Indirizzo :  cluster.iq0lt.net

Porta :  7300

 

Utilizzare come username il proprio nominativo.

 

Se l’utente ha già effettuato la registrazione sull’interfaccia web del cluster verrà richiesta anche la password. In caso contrario l’invio degli spot è disabilitato per prevenire abusi.



2.   Logbook On-Line

Il Logbook dei contatti della stazione IQ0LT viene aggiornato in tempo reale nell’apposita sezione del portale. Questa funzione consente ai radioamatori di avere un riscontro diretto del collegamento effettuato e conoscere lo stato dell’invio della QSL.

Portale - Log.PNG

(Schermata logbook on-line)



3.   OQRS per richiedere la QSL di IQ0LT senza necessità di invio della cartolina

All’interno della sezione Log-Online del portale IQ0LT.net è presente la funzione OQRS.

O.Q.R.S.: Online Qsl Request System, modalità molto in voga ultimamente che consente al radioamatore di richiedere la QSL via Buro per i collegamenti effettuati con una data stazione, ha lo scopo di  accorciare i tempi di attesa della QSL.

L’utente, cliccando sul tasto OQRS, viene portato al modulo relativo in cui inserirà il proprio nominativo. Qui sotto, un esempio pratico:

UR0IG vuole la QSL per il collegamento effettuato con IQ0LT: accede al portale, clicca logbook e successivamente OQRS;  si aprirà la finestra sottostante.

 

Portale - Log-OQRS.PNG

(Modulo richiesta OQRS)

 

UR0IG Inserisce il suo nominativo per verificare se EFFETTIVAMENTE ha collegato IQ0LT.

Il server gli fornisce la risposta.

Portale - Log-OQRS-Richiesta.PNG

(Il sistema OQRS verifica se il QSO è avvenuto)

 

A questo punto UR0IG preme “Richiedi QSL / Request QSL Card” ed una notifica arriva direttamente via e-mail al QSL Manager di sezione e nell’area di gestione OQRS del portale.

Admin - OQRS.PNG

(Modulo gestione OQRS nell’area riservata del portale IQ0LT.net)

 

4.   Beacon Remoto controllato dall’utente

ARI Latina mette a disposizione dei radioamatori un Beacon HF con possibilità di controllo remoto. Attualmente il sistema è configurato per trasmettere ciclicamente su queste frequenze:

 

14.102,00 kHz

18.113,00 kHz

21.148,00 kHz

24.923,00 kHz

28.102,00 kHz

 

Portale - Beacon.PNG

(Schermata Beacon)

 

Sul portale IQ0LT.net viene data la possibilità di controllare il beacon in base alle proprie esigenze. Cliccando sul menu “Controller” è possibile impostare la banda desiderata e la potenza in uscita.

Portale - Beacon-set.PNG

(Modulo status del beacon)



Una volta terminata la trasmissione corrente, il beacon effettua il salto di frequenza ed inizia a trasmettere. Dopo tot minuti di inattività il sistema riprende il suo ciclo automatico.

 

E’ possibile, e cosa gradita, inviare un rapporto di ricezione del Beacon cliccando sul tasto “Report”.

Portale - Beacon-report.PNG(Modulo di invio rapporto ricezione beacon)

 

Tutti i report ricevuti vengono salvati nel database e visualizzati sul sito.

Portale - Beacon-report-ricevuti.PNG

(Report ricevuti. Qui ancora in fase di test del sistema)



E’ possibile inoltre avere una rappresentazione grafica del singolo rapporto di ricezione premendo “view”, si aprirà così una mappa col dettaglio.

Portale - Beacon-mappa.PNG

(Mappa rapporto di ricezione beacon)



5.   Situazione Meteo

Il sistema riceve ogni minuto i dati da tre stazioni meteo sparse nel territorio Pontino.

 

Latina Nord

Latina Centro

Latina Sud



Portale - Meteo.PNG

(Mappa delle stazioni meteo attualmente collegate)

 

Cliccando sulla stazione, o sulla voce del menu in alto, vengono visualizzati i grafici meteo.

Portale - Meteo-situazione.PNG

(Grafici relativi alla stazione Latina Centro)



Particolare attenzione poi, alla stazione Latina Centro che è dotata di webcam puntata direttamente su Piazza del Popolo. L’immagine viene aggiornata in automatico ogni cinque minuti.

Portale - Meteo-webcam.PNG

(Webcam stazione meteo Latina Centro)

 

Tutti i dati ricevuti dalle stazioni vengono salvati sul database di IQ0LT.net per futuri sviluppi del sistema.

Una volta attivata la postazione sul Monte Circeo sarà possibile ricavare dati meteo ed immagini anche da li.



6.   Hosting gratuito di blog radioamatoriali

ARI Latina mette a disposizione gratuitamente spazio web sul server IQ0LT.net a chi fosse interessato alla pubblicazione di un proprio sito personale legato al mondo della radio.

 

Portale - Hosting.PNG

(Schermata sezione Directory Utenti)



Il software NibbleBlog consente di creare un blog leggero e veloce in pochi semplici passaggi. La richiesta di attivazione del servizio va fatta semplicemente compilando il modulo presente nella sezione “Directory Utenti”.

Portale - Hosting-richiesta.PNG

(Modulo richiesta spazio web)



Chi gestisce il sistema, dopo aver verificato che i dati immessi siano veritieri, mediante una semplice procedura attiva lo spazio richiesto. All’utente finale arriverà una mail con tutti i dati necessari all’accesso.

Ogni account ha la propria area di amministrazione con cui gestire il proprio blog.

 

Portale - Hosting-login.PNG

(Schermata di accesso all’amministrazione del blog personale)




7.   Digi/I-Gate APRS IQ0LT-11 e IR0AAL-11

 

E’ stato attivato l’I-Gate/Digipeater IQ0LT-11 in aggiunta al pre-esistente IR0AAL-11 (situato sul Circeo). Il sistema ha svariate funzioni:

  • Digipeater. Ritrasmette i dati di posizione ricevuti via Packet Radio

  • I-Gate. Invia i dati di posizione ricevuti ad un server facente parte della rete APRS-IS mondiale. Trasmette via radio i dati delle stazioni che accedono alla rete APRS via internet.

 

A queste due funzioni principali, sta per essere approntato un sistema di acquisizione pacchetti trasmessi utilizzando la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) come ripetitore.

Abbiamo inoltre attivato la seconda frequenza, situata in banda UHF, dedicata all’APRS.

Il portale visualizza dove sono ubicati i due server APRS della sezione ed un estratto in tempo reale degli ultimi pacchetti transitati.

 

Portale - Aprs-overview.PNG

(Ubicazione dei due server APRS della sezione)




Portale - Aprs-tncricevuto.PNG

(Visualizzazione in tempo reale dei pacchetti ricevuti)

 

Portale - Aprs-tnctrasmessi.PNG

(Visualizzazione in tempo reale dei pacchetti trasmessi)



All’interno della sezione APRS è possibile conoscere in tempo reale lo stato delle porte APRS.

Portale - Aprs-statotnc.PNG

(Stato dei TNC e relative funzioni)



All’interno della sezione “Sat-Gate” è stato implementato un sistema di tracciamento dei due satelliti che attualmente svolgono compiti di digipeater APRS, ovvero l’ISS ed il satellite NO-44.

Questa funzione è utile anche per conoscere quando la ISS risulta visibile ad occhio nudo. Un esempio pratico è fornito qui sotto.

 

Portale - Aprs-satgate.PNG

(Un primo sguardo alla sezione Sat-Gate)

 

Questa schermata riepilogativa contiene le informazioni utili per tracciare i due satelliti. La posizione sulla mappa è aggiornata in tempo reale ogni 5 secondi. Nella tabella si trovano i dati relativi ai vari passaggi.

Tutti i calcoli sono eseguiti basandosi sulle coordinate della sezione ed i dati Kepleriani sono estratti giornalmente dal sito della Nasa.

Per chi non fosse pratico di satelliti.. è stata inclusa una “Legenda” che spiega le varie voci presenti nella tabella, per attivarla è sufficiente posizionarsi col mouse sopra la scritta.

 

Portale - Aprs-satgate-legenda.PNG

(Tutte le abbreviazioni utilizzate nella tabella previsioni)




Come riferimento rapido, in homepage viene riportato in tempo reale l’ultimo pacchetto transitato sul sistema APRS

Portale - Aprs.PNG

(Modulo APRS in homepage di IQ0LT.net)



8.   Server APRS Tier2 IR0AAL

Il digipeater IR0AAL posto sul monte Circeo funziona anche come Server APRS Tier2 connesso alla rete internet.

APRS - Server aprsc.PNG

(Schermata status server APRS)

 

E’ possibile configurare il proprio client APRS (UI-View, AGWTracker e programmi simili anche su smartphone) per ricevere ed inviare i dati tramite internet inserendo nella configurazione l’indirizzo: aprs.iq0lt.net:14580

 

9.   Broadcast DX Spot via Packet Radio

 

Questo servizio è stato pensato per l’utilizzo in portatile, field-day e nelle zone sprovviste di connessione Internet. Gli spot DX ricevuti dal nodo IQ0LT-6 vengono trasmessi via Packet Radio in UHF sulla frequenza 432.XXXMHz. Munendosi di un semplice palmare è possibile decodificare gli spot collegando l’uscita audio al pc e lanciando uno degli innumerevoli software di decodifica presenti in rete.




10.   Accesso rete AMPRNet (IP 44.)

 

Premessa doverosa: AMPche?!?!

 

AMPRNet (AMateur Packet Radio Network) è il nome usato dai radioamatori di tutto il mondo per quelle reti di computer connesse attraverso sistemi radio, gestiti da radioamatori.

Altri nomi conosciuti per identificare lo stesso network sono IPv4 Network 44/8 e Network 44.

L’uso del TCP/IP via radio da parte di reti radioamatoriali precede di gran lunga l’apparizione di Internet al grande pubblico. La classe A 44 dedicata ai radioamatori, contiene ben 16.7 milioni di indirizzi IP ed è stata registrata nel 1970 da Hank Magnuski proprio quando le reti di computer erano agli inizi. Il Packet radio è stato utilizzato come protocollo a basso livello per molti protocolli a più alto livello e l’utilizzo del TCP/IP è stato utilizzato per anni solo da una piccola comunità a causa della sua complessità.

Solo con l’aumentare delle velocità dei TNC (Terminal Node Controllers) l’utilizzo del TCP/IP via radio ha potuto raggiungere la sua massima espansione con la creazione di innumerevoli subnets in ogni nazione.

Le subnets radio della rete 44 sono geograficamente distribuite su tutto il globo ma riescono ad essere collegate fra loro utilizzando un tunnel IP attraverso Internet, sfruttando la grande rete solo per far passare i propri dati ma non per questo, potendoci navigare. In alcune zone strategiche delle varie nazioni/regioni, sono stati installati dei gateway gestiti da radioamatori che permettono di effettuare questi tunnel.

La AMPRNet possiamo vederla, quindi, come una grande rete radioamatoriale, gestita da radioamatori a cui solo i radioamatori possono accedere e che in alcuni punti, sfrutta Internet per legare zone non contigue.

Per accedere ad AMPRNet, al singolo radioamatore viene assegnato un indirizzo IP fisso 44.xxx.xxx.xxx legato al proprio nominativo. L’assegnazione degli indirizzi avviene tramite i vari numeratori presenti in ogni regione italiana. Oltre all’accesso via Internet è incoraggiato anche l’accesso via Radio tramite i nodi dislocati sul territorio nazionale.

Il server di ARI Latina, da Aprile 2014, è il nuovo gateway provinciale ufficiale per AMPRNet.

 

“OK, ma a che serve?”

 

In parole povere stiamo parlando di una “Internet dei Radioamatori” dove i contenuti sono puramente radioamatoriali, senza pubblicità, spam e schifezze varie. Dai nodi Cluster, alle info DX, Bollettini, APRS, tutto è raggiungibile attraverso questa rete.

 

Per accedervi è necessario ottenere un indirizzo IP personale (legato al proprio nominativo). Le richieste IP vanno effettuate in sezione o via email ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Una volta ottenuto il proprio indirizzo IP è possibile collegarsi ad AMPRNet in vari modi:

  • TCP/IP via Packet Radio

  • WiFi

  • VPN via Internet

 

La prima modalità è abbastanza limitata visto che, a livello commerciale, gli apparati necessari a raggiungere velocità maggiori di 9600bps sono molto rari e costosi.

 

Le altre due modalità di accesso risultano più veloci, pratiche e semplici.

Per il WiFi è sufficiente una semplice parabola 5GHz (Ubiquiti, Mikrotik, ecc..) puntata verso il Monte Circeo, ci si collega alla rete “AMPRNet - LATINA”  con i dati che vi vengono forniti assieme all’IP 44. ed il gioco è fatto.  Il server posto sul Monte Circeo vi darà accesso a questo “nuovo mondo”.

 

L’accesso VPN (Virtual Private Network), richiede l’installazione sul proprio PC del software OpenVPN che, una volta configurato, permette di accedere alla rete 44 attraverso il server IQ0LT.net .

A questo scopo, assieme all’IP 44 viene fornito anche un file contenente la configurazione personale e la guida per l’installazione del software.




11.   Ricevitore SDR Remoto

 

E’ in fase di studio l’installazione di un ricevitore SDR Remoto posto sul Monte Circeo. Maggiori sviluppi prossimamente. La connessione Internet attuale non ci consentirebbe di ospitare più di 3 utenti contemporaneamente.




12.   Grabber RF

 

Grazie alla versatilità delle chiavette USB RTL-SDR è stato approntato un sistema di monitoraggio dello spettro RF. Al momento in via sperimentale è possibile “vedere” la situazione dell’intera banda dei 70cm.

 

Portale - Grabber.PNG

(Schermata Grabber RF)



Una volta selezionata la banda dal menu in alto, appare lo spettrogramma degli ultimi 30 minuti, mentre nella parte inferiore lo storico delle ultime 24 ore.



Portale - Grabber-ultimi30min.PNG

(Schermata spettrogrammi UHF)

 

Cliccando sull’orario desiderato viene visualizzata l’immagine a schermo intero, per conoscere la frequenza di un dato segnale è sufficiente posizionarsi sopra lo stesso con il mouse. I dati vengono visualizzati in alto.

 

Portale - Grabber-dettaglio.PNG

(Dettaglio spettrogramma)

 

Anche questo sistema pone le basi per sviluppi futuri, ad esempio a chi opera in bande dalla VHF in su, sarebbe possibile avere una rappresentazione grafica dei fenomeni di meteor-scatter/object-scatter sintonizzando la chiavetta sulla frequenza del Radar di Graves in Francia.



-    -    -



Speriamo di aver stimolato qualcuno di voi con questa (noiosa) lettura. Se qualcuno fosse interessato a contribuire, proporre o semplicemente avesse bisogno di maggiori informazioni, la sezione è sempre aperta!