Articolo di Claudio Viccione IK0MOX - Pubblicato su Radio Kit Elettronica - Link per il download del file PDF a fondo pagina
 
Quando l’autore del programma, Ray Goff G4FON, riprese l’attività di radioamatore si accorse che il suo CW era decisamente arrugginito ed ha ritenuto necessario cercare un CW trainer per riotte nere la vecchia velocità. Cercando su Internet trovò un articolo di Dave Finley N1IRZ su di un metodo di addestramento per il Morse
sviluppato da uno psicologo tedesco, Ludwig Koch, all’incirca nel 1930. A differenza del metodo di Farnsworth, che cerca di ridurre l’intervallo fra le lettere mentre si diventa più efficienti, l’idea di Koch è quella di iniziare ad imparare solo due lettere a velocità completa e di aggiungere una lettera supplementare una volta che si è raggiunta una competenza almeno del 90%.
Il metodo di Koch per imparare il Morse è un semplice e diretto svluppo di risposte riflesse ai diversi caratteri: non si ha il tempo per contare le linee ed i punti, si scrive automaticamente il carattere ascoltato. Il metodo di Koch è il metodo più veloce di addestramento del CW ma la velocità in sé non è il vantaggio principale.
Il vantaggio principale, a differenza da altri metodi, è che vi fornisce un rinforzo positivo costante (importante!).
Poiché si impara soltanto una nuova lettera per volta, la frustrazione causata dagli errori di decodifica è ridotta significativamente. In confronto il metodo tradizionale parte da 4 o 5 wpm (16 – 20 caratteri al minuto) ed in seguito cerca di accelerare fino a 10 wpm (40 caratteri al minuto), con un lungo enoioso progresso.
TPL_COM_CONTENT_READ_MOREA lezione di CW col metodo Koch (di IK0MOX)

Appunti di Tecnica operativa per OM
di Stefano Pagliarini IK0GDH

1° Capitolo

L'attività HF continua per me ad essere affascinante e questo nonostante sia oramai passato qualche anno dal fatidico giorno in cui, steso il primo dipolo multibanda, ho acceso l'apparato. In questo tempo ho imparato molte cose, alcune delle quali mi è stato permesso condividerecon voi. Sono esperienze che in questo tempo si sono via via accumulate, sono consigli e c'è anche qualche raccomandazione. Liberi di seguirle se volete.

La maggior parte dell'attività HF si svolge ascolta ndo. Potrà sembrare strano ma un buon operatore si misura sulla capacità di ascoltare, da questa dipende tutta la sua abilità, compresa quella nella trasmissione. Ascoltare significa imparare, e non si smette mai. Solo ascoltando si potranno comprendere le regole ed i segreti che ordinano questo club esclusivo.

TPL_COM_CONTENT_READ_MOREAppunti di Tecnica operativa per OM (di IK0GDH)