Ulteriori misure urgenti per fronteggiate l'emergenza epidemiologica da COVID-19
Decreto del presidente del consiglio del 17 maggio 2019 (G.U. n. 126 del 17/5/2020)

Il DCPM del 17/56/2020 detta ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza sanitaria da COVID-19.

Per quanto di nostro interesse ed in particolare per quanto attiene l'attività associativa, non essendo possibile procedere rapidamente alla sanificazione dei locali della sezione e stante la modesta superficie a disposizione, per il momento non si ritiene opportuna la riapertura ai soci dei suddetti locali.

Per quanto attiene il corso per li conseguimento della patente radioamatoriale, l'art. 1 lettera q così recita: sono sospesi.....omissis....nonché i corsi professionali e le attività formative svolte da altri enti pubblici, anche territoriali e locali e da soggetti privati, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza; quindi anche per detto corso è sospeso lo svolgimento in presenza, mentre continuerà l'attività didattica a distanza sempre a cura di Piergiulio IK0PIB.

Inoltre si rappresenta che, così come è stato disposto dalla segreteria generale dell' ARI con comunicazione del 30 marzo u.s. il servizio QSL è sospeso.

Home

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, le misure di cui all'art. 1 del
decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 sono estese all'intero territorio nazionale.
Pertanto, e come annunciato in precedenza, tutte le attività della Sezione ARI Latina sono sospese fino a
nuove disposizioni governative.

CD ARI Latina

Sostieni la Sezione

Foto Archivio

22r.jpg

ISS